Furore -“VibrAzioni” si prepara al gran finale: sabato 8 ottobre avrà luogo l’ultima tappa dell’evento che ha ricevuto il patrocinio del Comune, della Pro-loco e di Unicef Campania.
Anche quest’anno successo di pubblico per la seconda edizione di “VibrAzioni” Festival di arte, cultura, benessere e solidarietà a cura dell’associazione culturale “Arianna“, presieduta dalla professoressa Immacolata Maddaloni.
Un evento itinerante culturale, solidale, no profit a sostegno delle iniziative umanitarie Unicef Campania, ideato e curato da Antonella Notturno – avvocato e pittrice, oltre che insegnante di Yoga, Gong e Campane Tibetane.
Come l’anno scorso, il Festival si è articolato su diverse tappe con l’intento di sposare l’espressione artistica con la solidarietà ed il volontariato. Vuole essere un importante messaggio di condivisione e colleganza, con la finalità di stimolare diversi talenti artistici a sostenere i bambini di tutto il mondo.
Il tutto nella splendida cornice di Furore (SA), uno dei Borghi più belli di Italia, dichiarato Patrimonio Mondiale Unesco grazie all’ospitalità del sindaco Raffaele Ferraioli. Il visitatore potrà apprezzare le pitture murali che affrescano case, edifici pubblici, piazzette. I murales di Furore sostituiscono una galleria d’arte contemporanea “en plain air”.
Espongono i seguenti artisti: Salvatore Affinito Salvatore, Chiara Rita Amato, Pina Aquarulo, Maurizio Avi, Lorenzo Basile, Antonio Berritto, Giovanni Boccia, Antonella Botticelli, Pablito D’Alupa, Bruno Di Nola, Nina Esposito, Lucia Fiore, Cristiana Flaviano, Salvatore Franza, Stelvio Gambardella, Rennato Iannone, Immacolata Maddaloni, Caterina Mandetta, Angela Maria Marotti, Pasquale Mastrogiacomo, Antonella Notturno, Ludovica Perna, Sandro Pontillo, Silva Rea, Cristoforo Russo, Raffaele Russo, Francesco Sellone, Valentina Sepe, Giangranco Tricolore, Anna Zamboli.
Due location ospiteranno la giornata conclusiva: la Sala Comunale Rossellini e l’Hotel Hostaria Bacco. Ecco il programma della giornata:
alle ore 10.30, nella vigna sottostante la terrazza di Bacco Hotel, “Suoni e voci, corpo ed anima”, concerto di Gong, campane tibetane ed altri strumenti ancestrali, con Sachjot Kaur (Antonella Notturno), Amita (Isabella Iotti) e Gulabo (Adriana Macaro). L’evento è gratuito per gli artisti aderenti al Festival, mentre per la partecipazione al pubblico è previsto un contributo di solidarietà di 10 euro da destinarsi alle iniziative UNICEF.
Alle ore 11.30, visita “raccontata” al famoso Fiordo di Furore, teatro della grande storia d’amore tra l’attrice Anna Magnani ed il regista – sceneggiatore Roberto Rossellini. L’accesso all’evento prevede le stesse modalità: gratuito per gli artisti aderenti, 10 euro per il pubblico.
Alle ore 16.00, nella terrazza dell’Hotel Bacco, presentazione del libro di Poesie di Nina Esposito, “Tra ieri ed oggi”. Ingresso libero. Alle ore 17, estrazione della lotteria “Un quadro per salvare un bambino” e alle 17.30 consegna agli artisti delle recensioni delle opere in mostra a cura della giornalista e scrittrice Rosaria Pannico. E’ gradita la prenotazione della partecipazione agli eventi telefonando al numero 3490962592.